I pomodorini ciliegino secchi e poi sott’olio

I pomodorini ciliegino secchi e poi sott’olio.

Ero piccolina e vedevo la nonna fare queste bontà. Ogni mattina metteva al sole dei grandi vassoi pieni di pomodori coperti con un velo da sposa. La sera li ritirava in casa, altrimenti l’umidità li avrebbero danneggiati. E questo entra ed esci durata alle volte delle settimane, a seconda di quanto era forte il sole.

Oggi esistono i moderni essiccatoi, oppure i pomodori già seccati li troviamo in commercio, o tornando dalle vacanza ci possiamo fermare dai contadini siciliani e calabresi e facciamo rifornimento

Ma una volta in possesso di questo “oro rosso”, come lo possiamo utilizzare? come paté da spalmare sulle bruschette, o meglio ancora per arricchire un piatto, come questa ricetta delle casarecce ai 3 pomodori, clicca qui per vedere la ricetta

Oggi invece vi spiego come mia nonna faceva la conserva dei pomodorini ciliegino sott’olio.

Mettete a bollire dell’acqua con delle foglie d’alloro. Per la quantità dovete regolarvi così: ogni 500 gr di pomodorini secchi occorrono 2 Lt di acqua 2 foglie d’alloro.

Quando l’acqua bolle , spegnete il fuoco, e mettete giù i pomodori. Fateli stare in ammollo almeno 1 oretta. Trascorso il tempo scolateli,

Procuratevi dei vassoi, con dei canovacci o al limite può andare bene anche la carta assorbente.

Allargateli uno accanto all’altro senza sovrapporli. Lasciate che si asciughino per 12 ore, poi cambiate la carta o i canovacci, e capovolgete ogni pomodorino.

Trascorso in tutto 24 ore, sterilizzate i vasetti, e fateli asciugare per bene. Vi consiglio di prendere dei vasetti da 250 gr.

Ora ci servono i capperi dissalati precedentemente e tamponati con la carta assorbente. Qui si va a gusto, ma in un vasetto da 250 gr, ne occorrono almeno 2 cucchiaini, e 2 spicchi d’aglio a pezzetti. Per quanto riguarda il peperoncino, questo è facoltativo. Io non ce lo metto. e tanto origano secco.

Ora riempiamo il barattolo. per primo ci mettiamo 1 cucchiaino di capperi, poi per metà ci vanno i pomodorini, l’aglio, e l’origano. Ripetete l’operazione fino a riempimento. Rimanete sotto la ghiera, perchè successivamente la conserva deve essere coperta d’olio di semi, meglio se di girasole.

Pigiate con il dorso di un cucchiaio, ma non chiudete subito il barattolo, perchè nel frattempo l’olio andrà giù e potrebbe essere che bisogna aggiungerne un altro pò.

A questo punto chiudete i barattoli, e, passiamo alla sterilizzazione anti botulinica.

in una pentola piuttosto capiente metti sul fondo un canovaccio, quindi appoggia i barattoli, proteggendoli fra loro con altri canovacci, per evitare che bollendo si urtino e si spacchino. Fate bollire per 30 minuti.

Ora li potete tirare fuori state attenti a non scottarvi però, poggiateli su un ripiano e sentirete il “clak” del sotto vuoto.

Perfetto. I pomodorini ciliegino secchi e poi sott’olio sono pronti, ma li puoi gustare fra un mese.

NOTA: Alcuni sistemi di conservazione dei cibi per lunghi periodi, come in questo caso, richiedono precisi accorgimenti per evitare che si sviluppino batteri nocivi per la nostra salute. Mi raccomando: quando decidi di preparare questo tipo di ricette, assicurati di rispettare tutti procedimenti e le modalità di preparazione corrette.

I barattoli chiusi si possono conservare in dispensa al buoi fino a 1 anno, ma una volta aperto il barattolo è meglio se lo conservate in frigo e consumarlo entro 1 settimana, ecco perchè vi consiglio di fare barattoli piccoli.

Per vedere tutte le mie conserve clicca qui

Pubblicato da Rita Mancuso

Cucino da quando avevo 9 anni, con amore e dedizione, per per le ricette della tradizione Messinese: Amo in special modo preparare il pesce, e le ricette dietetiche, senza però tralasciare le tradizioni e le innovazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: